corso CATA “guardare davanti” adulti 02/2018

whatsapp-image-2018-07-08-at-19-30-301
16 luglio 2018

Sembra facile e scontato, ma sul CATA, guardare davanti, non lo è, nemmeno per il timoniere che ha in mano la conduzione della barca.
Dietro, a poppa, oltre ai timoni, ci sono solo il bozzello della randa e lo strozza-scotta del carrello che però, durante le prime uscite, sembrano essere più importanti di quello che ci si può trovare davanti in navigazione … e ce ne sono tante di “cose” davati!

Manuela, Stefania, Cesare, Filippo, Giancarlo, Luca, Marco hanno comunque completato indenni il secondo corso CATA adulti 2018 … in realtà lo ha iniziato anche Fabio che, dopo il primo fine settimana, si è auto-rimandato a Settembre.

Giornate meravigliose che hanno permesso sia di provare manove e andature con brezza leggera e vento formato, sia di … inventarne di nuove senza vento e, naturalemtne, senza assistenza (gommone).

Un team affiatato che da subito ha dimostrato grande interesse e voglia di fare: si narra che all’inizio l’istruttore stava ancora spiegando e facendo provare le virate e alcuni allievi avevano già studiato il capitolo successivo “abbattere la barca senza abbattere la testa” … e ci riuscivano pure!whatsapp-image-2018-07-15-at-21-25-09

Il corso è terminato con l’immancabile “rodeo”: il vento è aumentato, a causa probabilmente di temporali che giravano intorno al lago, con raffiche che hanno superato i 15 nodi.
Persino il Centro Meteo Lombardo (v.immagine) ha registrato, oltre al vento, l’inevitabile scuffia.

Tutta la pratica svolta in acqua, veniva poi – come d’abitudine – replicata a terra: al Pontile abbiamo visto cazzare due medie alla volta, issare Mc Farland e scarrocciare bruschette n.3 (aglio, olio, caprino, pepe).

la vela … che passione!

vedi altre immagini del corso sull’album di Facebook

rimani in contatto con il gruppo (facebook) CVD corso CATA adulti

whatsapp-image-2018-07-08-at-19-30-301