European Open Tornado Championship 2017

Dart 18 - Campionato Italo svizzero 2015
Dal 20 luglio 2017 Al 23 luglio 2017

European Open Tornado chanpionship

Venerdì 21 Luglio – DAY TWO

La giornata instabile, causata da perturbazioni in quota, induce il CdR a differire la partenza fino alle 14.30 circa, quando la breve comincia a soffiare intorno agli 8/9 nodi.

Regata tecnicamente interessante nonostante la breva leggera che stenta a stendersi,  che vede il netto dominio dei Campioni in carica di GRE 11 su  SUI 1 e AUT 7 dei fratelli Klampfer.

Nella seconda prova non ci sono grosse variazioni di direzione ed intensità. GRE 11 chiude la prova in testa senza problemi e con un grosso distacco sugli ottimi Lean Mark e Leon Cuanillon di SUI 232 e sul Presidente della Classe Internazionale  Tornado Jurgen Jentsch in equipaggio con la moglie Sarah  , autori  di un’ottima prova.

Giovedì 20 Luglio – DAY ONE

Organizzato dal Centro Vela Dervio, si apre il Campionato Europeo 2017 della Classe Internazionale Tornado, sulle acque dell’alto Lario. Un evento molto atteso da parte dei concorrenti, ma anche dagli organizzatori che tanto hanno lavorato per giungere preparati al  primo warning signal , con 22  barche iscritte. Grande assente il pluri titolato equipaggio greco di GRE 7 formato da Pascalidis-Trigonis, impossibilitato a partecipare.

Il Presidente del Comitato di Regata Roberta Righetti inizia le procedure di partenza   alle 13.30 con una buona breva (il  vento termico da sud del Lario),  nonostante le previsioni non molto promettenti . Durante il corso della prima prova però, la breve cala fino a 6 nodi, ma consente al CdR ed ai regatanti di concludere una buona prova.
Vince la prima prova GRE 11 di Nicolao Mavros e Alexandros Tagaropulos , campioni  Europeo in carica, sugli ottimi  SUI 228 di Martin Rusterholz , che recupera ben 20 posizioni, terzo SUI 1 di Marcel Steiner .

Dopo due ore di attesa a causa di un crollo totale del vento, la breva ritorna a soffiare intorno agli 8/9 nodi, e la seconda prova può partire.  Si aggiudica la prova SUI 1 seguito da GER 44 e da ITA 46 di Ciavatta Mazzini.  Più indietro i favoriti   alla conquista del Titolo Europeo, GRE 11 e SUI 228  , a causa di una scelta sbagliata della prima bolina, e chiudono rispettivamente 8 e 7 .