Articoli

Campionato italiano F18 2020 – giorno uno

Primo giorno di regata del Campionato Italiano F18 2020 ospitato dal Centro Vela Dervio. Si sfideranno nei tre giorni di regata per il titolo di Campione Italiano 24 barche, di cui due dalla Germania ed una dalla Svizzera.

Il primo segnale d’avviso, posto alle ore 13:00, è stato posticipato per mancanza di vento.

Alle 15:30 è arrivata la Breva, il vento da Sud del Lago di Como, di intensità costante intorno ai 9/10 nodi, permettendo lo svolgimento delle 3 prove previste, durate circa 40/50 minuti ciascuna.

Purtroppo nella giornata odierna sono stati presenti molti gommoni delle scuole di kitesurf con i loro allievi, i quali hanno complicato il lavoro dell’assistenza e hanno messo a dura prova i partecipanti sul campo di regata, dove a subirne le conseguenze è stato l’equipaggio dei gemelli Andrea e Matteo Viganò (ITA 303), che dopo aver concluso la prima prova con un brillante secondo posto si sono scontrati con un kitesurf in boa 2 del primo giro della seconda prova ancora in seconda posizione e costretti quindi al ritiro. La richiesta di riparazione è stata loro concessa.

Alla fine della prima giornata di regata è in testa con 5 punti l’equipaggio formato da Elia Mazzucchi e Jacopo Lisignoli (ITA 69) del C.C. Domaso, seguiti da Cristian Vettori con il nostro Maurizio “Icio” Stella (ITA 8) e i gemelli Viganò (ITA 303).

Secondo il programma di domani, 5 Settembre, si disputeranno 3 prove con il segnale d’avviso della prima alle ore 13:00.

Classifica primo giorno

Campionato Nazionale F18 2017 – Vettori Stella campioni

Campionato Nazionale Formula18, 2017. Follonica, Lega Navale Italiana Sezione di Follonica.

Bravi Christian e Maurizio Icio Stella , che dopo tanto allenamento con la solita serieta’ e competenza , avete centrato questo ambizioso traguardo .

Siamo molto felici di questo titolo !

Bravi anche tutti gli altri nostri atleti, Edward e Ugo ottimi quinti ,  Gianni e Davide 6 ma sfortunati, Carlo e Simone .


1-1-1 è il racconto della giornata per Christian Vettori e Maurizio Stella. Nel giorno dell’assegnazione del titolo di Campione Italiano Formula 18 ITA 8 ha trovato la quadra e messo a segno il colpo, accompagnati da un vento di scirocco tra i 12 ed i 14 nodi. Onda corta, ma ripida su tutto il campo di regata. Estate anche oggi a Follonica.

Elia Mazzucchi e Jacopo Lisignoli ce la hanno messa tutta, ma oggi ITA 8 era imprendibile. Battaglia per le altre posizioni. Terzo e quarto posto in un punto, rispettivamente De Grenet-Marzorati e Radman-Cioni. Più distaccato il quinto Ferrari-Canepa (classifica completa).

Alla fine tre le prove portate a termine anche oggi e programma del Campionato egregiamente completato da parte del Comitato di regata, come ottima è stata l’organizzazione a terra ed in acqua. Quatto giorni di sole e condizioni ideali per quattro giorni di regata, chiuso con il bel vento di oggi.

cnf18_2017_2002
Ugo Ferrari e Edward Canepa

Risultati equipaggi CVD 2016

Il CVD si congratula con i propri equipaggi per i brillanti risultati conseguiti nelle seguenti manifestazioni veliche 2016:

Campionato Nazionale F18 di Pescara:

3° posto per Simone Cartolari e Icio Stella
4° posto per Gianni Fantasia e Davide Recalcati
6° posto per Ugo Ferrari e Edward Canepa

CIF18_PESCARA_premiazione

Campionato Nazionale Tyka  14”

2° posto per Giulia Ancillotti e Giacomo Galbiati
3° posto per Giacomo Bozzoli e Federico Bossi

World Master 49er Champiosnhip

1° Posto per Carlo Nessi e Alessandro Zanini  !!!

49er_master_2016

Complimenti .

CAMPIONATO ITALO TEDESCO F18 ARCO 26 28 AGOSTO 2016

Arco 2016 – Ended – Formula18. Catamarani Italia

­

Tre giorni di vela fantastica per la nazionale Formula18 organizzata insieme al Campionato tedesco. Il Circolo Vela Arco ha fatto un lavoro splendido a terra ed in acqua con professionalità ed efficienza.

Nove prove su nove portate a termine, vento sempre di “Ora” tra i 13 ed i 18 nodi, quasi sempre con bordo obbligato ma mai scontato nelle lay line e nei salti di vento al traversino.

Oggi in particolare qualche scuffia e un po’ di rotture, tante prove con queste condizioni mettono alla prova anche i più esperti ed allenati!

Come i giorni scorsi alle 13 partenza buona e via verso sud per 50 minuti di adrenalina alla massima velocità. Seconda partenza con richiamo generale e ripetizione in bandiera nera. Terza prova giù la bandiera nera e partenza regolare.

La regata di Arco rimane al Circolo Vela Arco con Paschalidis-Bianchini che tanti primi di giornata non hanno mai messo in discussione lo loro leadership. Per le posizioni di rincalzo vera battaglia e cambi di posizione. Alla fine, in soli tre punti di differenza tre equipaggi, Fantasia-Recalcati (del Centro Vela Dervio) secondi davanti di un punto a Mazzucchi-Lisignoli a sua volta avanti di un punto su Viganò-Viganò (Centro Vela Dervio), al quinto posto in gran rimonta Vettori-Pinter (classifica completa clicca).

arco_2016_day_3_521

Podio F16 2016 Arco

Tutto il racconto nelle tante foto fatte dalla Formula18 e dal Circolo Vela Arco, da vedere nei link sottostanti.

Altre foto sulla pagina Facebook del Circolo vela Arco ed i video per rivedere le partenze sul canale YouTube della Formula18 italia (clicca), o per rivedere le regate con il tracking su sito U-tack.it (clicca).

 

 

 

 

Questi i link per rivedere la manifestazione Arco 2016:

CAMPIONATO ITALO TEDESCO F18 ARCO 26 28 AGOSTO 2016 – DAY2

Arco 2016 – Day 2 – Formula18. Catamarani Italia

­

Partenza alle 13 esatte come da programma e “Ora” sostenuta da subito tra i 15 ed i 18. Costante di direzione ma un pò rafficato.

Tre le prove anche oggi, tutte da tre giri. Seconda prova flotta un po’ “nervosa” e ripetizione con partenza con bandiera nera. Sensazione percepita anche con tanti OCS nella prima prova. Alle 16,30 tutti a terra.

Classifica vede primo con due primi di giornata ed un secondo Paschalidis-Bianchini, a seguire l’equipaggio del CVD Fantasia-Recalcati a 10 punti di distacco dal primo e al terzo posto l’equipaggio del CVD  Viganò-Viganò (classifica completa clicca). Ferrari – Canepa seguono all’undicesimo posto.

Altre foto sulla pagina Facebook del Circolo vela Arco ed i video per rivedere le partenze sul canale YouTube della Formula18 italia (clicca), o per rivedere le regate con il tracking su sito U-tack.it (clicca).

Questi i link per seguire la manifestazione Arco 2016:

Multihulls Sailing Week – Nacra World

Nacra F18 Infusion & F20 Wolds + Nacra Racing Open Championship

DAY 1  – Lunedi 25 Luglio 2016

Terminato il prologo della settimana velica di Dervio , di scena lo spettacolo dei Nacra volanti al Centro Vela Dervio dal 25 al 28 Luglio 2016.
40 i catamarani , esclusivamente di marca Nacra, iscritti al Nacra F18 Infusion & F20 Worlds + Nacra Racing Open Championship. Le prove  in programma sono 12, per celebrare la grande festa Nacra, che tra una settimana debuttera’ sul palcoscenico di Rio 2016 , nella disciplina  del catamarano Olimpico Nacra17 con equipaggio misto.
Tutto e’ pronto ,   alle 13.00 il Comitato di Regata issa il primo segnale di avviso , con una breva (il vento termico da Sud del lago di Como)  pittosto debole che non si stende mai oltre ai 7-8 nodi (termica da sud) , ma consente al Cdr di svolgere le 3 prove in programma. Subito in evidenza il F20 SUI 68 di steve Tinguely e Jean Froncoise Fisher e  tra i F18 Infusion l’ex Campione del Mondo di F18 Gunnar Larsen con la moglie Lisa  con 3 primi    davanti al forte equipaggio locale di ITA 400 formato da Ugo Ferrari ed Edward Canepa con tre secondi posti . Nella classe libera , che comprende Nacra 15, 16, 17, 20 Inter20,   si distinguono da subito i fratelli Olandesi Mineur  .

Day 2 – Martedi  26 Luglio 2016

Inizia un giorno difficile. La Breva , a causa di perturbazioni in corso stenta a dichiararsi fermandosi a non piu di 5/6 nodi.
Il CdR riesce comunque a condurre in porto un’unica prova, anche se un po sofferta.
La classifica delle tre classi rimane  piu o meno  invariata.

Day 3 – 27 Luglio 2016

La settimana velica sul lago di Como e’ ormai dichiarata ‘sfortunata’ dagli equipaggi che per quasi l’intera giornata sostano  in banchina con la speranza che il vento possa salire. Non succede niente fino alle 17.00 ma, grazie ad una perturbazione una brezza da Nord si stabilisce intorno agli 8 nodi  per  stabilizzarsi intorno ai10 nodi . Seppur con una direzione anomala da Nord Ovest, convince il CdR a chiamare tutti gli equipaggi in acuqa per la partenza.   La brezza dura per circa un’ora per poi calare a causa di un grosso temporale, permettondo pero’ lo svolgimento di una prova regolare e di mandare in tempo tutti gli equipaggi a terra in completa sicurezza.   Considerato il forte ritardo sul programma (sono solo 5  le prove disputate contro le nove del  programma), il CdR fissa il segnale di avviso della prima prova del giorno successivo alle 8.30 per sfruttare al meglio l’ultima giornata disponibile , ed il Tivano che nelle ore mattutine soffia normalmente in modo piuttosto sostenuto .

Day 4  – 28 Luglio 2016

Alle Ore 8.40 di una splendida giornata il CdR avvia le partenze . Purtroppo il tanto sospirato tivano , (l’aria da Nord fel lago di Como) soffia leggero ed instabile, raggiungendo al massimo 7/8 nodi, che poi va a calare al termine della prima prova fino a raggiungere 2/3 nodi, permettondo pero’ il compimento della 6 prova.
Tutti a terra in attesa della tanto sospirata Breva . Il malcontento serpeggia sia tra gli equipaggi che tra gli organizzatori. Intorno alle 13.00 pero’ , un bella breva da Sud intorno si dichiara intorno ai 10/12 nodi , per poi  distendendersi  nell’arco del pomeriggio con punte fino a 18 nodi e con  onda formata. Con 3  bellissime prove disputate  ed una nella mattinata , il programma raggiunge quota nove, con grande gradimento ed entusiasmo per effettuare una cosi bella ed inseprata chiusura , tanto da lasciare a tutti un memorabile ricordo di questo evento .
Al termine della giornata la premiazione   ha luogo nel bellissimo contesto fronte lago .

Epilogo

Si aggiudicano i titoli di campioni del mondo SUI 68  di  Steve Tingueli e Lean Francoise Fisher tra gli F20, e Gunnar e Lisa Larsen tra i F18 Infusion. Meritatissima la medaglia d’argento del  nostro terribile vecchietto Ugo Ferrari con Edward Canepa , mentre l’atro equipaggio del Centro Vela Dervio Gianni Fantasia con Jacopo Lisignoli chiude al 7 posto.

I fratelli Mineur di Ned 7777 vincono facilmente la classifica della classe Open.

Hanno vinto i regatanti, gli Ufficiali di regata che hanno svolto un egregio lavoro , e gli organizzatori (sia a terra che in acqua)  che anche questa volta sono stati  all’altezza di una non facile situazione.

Nazionale F18 Punta Ala

Centro Vela Dervio protagonista alla regata nazionale F18 di Punta Ala disputata dal 2 al 5 giugno 2016  con tre equipaggi nei primi dieci.

Bravissimi i gemelli Andrea e Matteo Viganò che rimediano ad un paio di prove ‘sfortunste’ con tre bellissime prove in Day 3 (6 – 2 – 2). Molto bravi e costanti anche Simone con Edward  e Gianni con Cesare ‘Adri’.

f18_premiazione-puntala2016

Bravi !