il 2020 del Centro Vela Dervio

Riportiamo la lettera che Antonio Cozzoli, presidente del Centro Vela Dervio, ha inviato ai Soci a fine 2020.


Cari Soci,
si è concluso un anno faticoso per le ragioni che ben conosciamo ma che alla fine ci rende veramente molto soddisfatti grazie agli strepitosi corsi di vela estivi per bambini e ragazzi diretti da Angela Mastalli e ai corsi per gli adulti di Luca Costella (sempre tutti al gran completo), con il prezioso ausilio dei nostri “giovanotti”, e alle 4 regate (cioè quelle che la situazione pandemica ci ha consentito di fare), molto ben svolte ed organizzate dal nostro valido Staff.

Mi è gradito menzionare l’ottimo (e fortunato, con ben 9 prove su 9 svolte) Campionato Italiano Formula 18 dove i nostri atleti ci hanno regalato grosse soddisfazioni, con la conquista del titolo Italiano F18 da parte di Maurizio “Icio” e con altri brillanti risultati, a partire dalla medaglia di bronzo dei gemelli Andrea e Matteo Viganò, alla medaglia di legno di Ugo Ferrari e Edward Canepa ottimi quarti, Gianni Fantasia e Davide Recalcati sesti, Carlo Berti e Adri Chiesa in 8° posizione, Giovanni Bortolato con la nostra promessa Giacomo Galbiati al 16° e Fausto Wiget al 17° posto. A tutti loro vanno le nostre più vive congratulazioni!!!

Molto bene anche i nostri piccoli dell’Optimist che hanno svolto una brillante stagione, grazie all’ottimo lavoro svolto dalla loro ”Capitana” Angela. Grazie al successo delle Scuole estive abbiamo radunato ben 20 giovanissimi ai corsi di perfezionamento autunnali di Optimist e Tyka con la speranza di vederli crescere velisticamente tra noi.

La spinosa questione del cedimento del nostro scivolo di alaggio e la conseguente ordinanza del Comune che ne interdiva l’utilizzo, ci ha veramente messi in ginocchio. Non abbiamo mai smesso di cercare una valida soluzione, almeno di rimedio, che potesse consentirne l’utilizzo da parte dei nostri Soci.

Non appena il livello del lago scenderà, predisporremo una pista larga circa 5 metri per poter consentire il varo e l’alaggio in attesa dei lavori di ripristino definitivo che dovrebbero iniziare tra la fine del mese di Febbraio e l’inizio del mese di Marzo. Vi terremo costantemente informati.

Ci è gradita l’occasione anche per comunicarvi che il calendario delle regate 2021, ancora in forma provvisoria per via dei ritardi programmatici causati dalla situazione pandemica, prevede le seguenti regate:
– 30 Maggio: Campionato zonale Laser Std, Rad, 4.7
– 6 Giugno: 4° Meeting Optimist – Campionato Zonale Jr. e Cadetti
– 12-13 Giugno: Regata Nazionale F18
– 26-27 Giugno: Regata Nazionale Contender
– 4-5 Settembre: 60° Coppa Corenno – Classe Dinghy 12″

A causa delle prime tre regate che occuperanno tre weekend consecutivi, chiediamo sin da ora il vostro aiuto nella loro organizzazione. Chi fosse interessato ad aiutarci può inviare una mail della propria disponibilità al nostro indirizzo di posta elettronica: segreteria@centroveladervio.it

Ringraziandovi ancora per la vostra “pazienza”, porgiamo a voi ed alle vostre Famiglie i nostri più sinceri auguri di Buon Natale, con la speranza che il 2021 sia decisamente migliore!

A nome del Consiglio Direttivo,

Il Presidente
Antonio Cozzoli

Campionato Italiano F18 2020 – giorno tre – conclusione

Dervio 6 settembre

Nel terzo giorno di regata la Breva, con un’intensità di 8/10 nodi, ha permesso lo svolgersi delle ultime due prove delle nove complessive, concludendo così il Campionato Italiano 2020 della classe F18.

Alla fine della terza giornata la classifica subisce un cambiamento: in testa si confermano Cristian Vettori e Maurizio Stella (ITA 8), seguiti da Elia Mazzucchi in equipaggio con Jacopo Lisignoli (ITA 69). La squadra Baier (GER 15) conquista un terzo posto nella classifica di regata, vedendo così arretrare i gemelli Viganò (ITA 303) alla quarta posizione.

Il podio:

Campionato Italiano F18 2020 – giorno due

Dervio, 5 settembre

Durante il secondo giorno di regata si sono svolte quattro prove per agevolare la terza ed ultima giornata del Campionato Italiano, viste le previsioni meteo di brutto tempo.

Il vento ha raggiunto un’intensità di 14 nodi, con una media di 13.

Al termine delle quattro prove, raggiungendo dopo la prima uno scarto, troviamo in testa Cristian Vettori e Maurizio Stella (ITA 8), seguiti da Elia Mazzucchi e Jacopo Lisignoli (ITA 69) che hanno perso la testa della classifica dopo una partenza in anticipo (UFD).

I gemelli Viganò del Centro Vela Dervio mantengono la terza posizione con anche un grandissimo primo posto raggiunto nella quinta prova. Andrea e Matteo Viganò sono pronti per il terzo giorno di regata, con la possibilità di raggiungere la vetta e portarsi a casa il titolo di Campioni Italiani F18 2020.

Campionato italiano F18 2020 – giorno uno

Primo giorno di regata del Campionato Italiano F18 2020 ospitato dal Centro Vela Dervio. Si sfideranno nei tre giorni di regata per il titolo di Campione Italiano 24 barche, di cui due dalla Germania ed una dalla Svizzera.

Il primo segnale d’avviso, posto alle ore 13:00, è stato posticipato per mancanza di vento.

Alle 15:30 è arrivata la Breva, il vento da Sud del Lago di Como, di intensità costante intorno ai 9/10 nodi, permettendo lo svolgimento delle 3 prove previste, durate circa 40/50 minuti ciascuna.

Purtroppo nella giornata odierna sono stati presenti molti gommoni delle scuole di kitesurf con i loro allievi, i quali hanno complicato il lavoro dell’assistenza e hanno messo a dura prova i partecipanti sul campo di regata, dove a subirne le conseguenze è stato l’equipaggio dei gemelli Andrea e Matteo Viganò (ITA 303), che dopo aver concluso la prima prova con un brillante secondo posto si sono scontrati con un kitesurf in boa 2 del primo giro della seconda prova ancora in seconda posizione e costretti quindi al ritiro. La richiesta di riparazione è stata loro concessa.

Alla fine della prima giornata di regata è in testa con 5 punti l’equipaggio formato da Elia Mazzucchi e Jacopo Lisignoli (ITA 69) del C.C. Domaso, seguiti da Cristian Vettori con il nostro Maurizio “Icio” Stella (ITA 8) e i gemelli Viganò (ITA 303).

Secondo il programma di domani, 5 Settembre, si disputeranno 3 prove con il segnale d’avviso della prima alle ore 13:00.

Classifica primo giorno

mai stato così comodo regatare

In questo periodo, l’emergenza sanitaria ha rimandato molte attività e, tra queste, anche le uscite in barca e le regate.

Il Centro Vela Dervio organizza, per i soci e gli amici, regate inshore simulate, ad invito e a sorpresa.

“Simulate” perché utilizzeremo un simulatore di regata disponibile gratuitamente sia sul web all’indirizzo www.virtualregatta.com, sia su APP.

“Ad invito” vuol dire che per regatare devi essere in possesso ed utilizzare un codice di accesso che ti verrà fornito volta per volta.

“A sorpresa” perché non ci sarà il consueto bando di regata e nessuno saprà, fino all’ultimo, la barca che verrà utilizzata (derive, skiff, multiscafi), così tutti sono contenti e rimaniamo fedeli al motto del CVD:

la velatuttaper passione

Per partecipare alle regate virtuali devi seguire i seguenti passaggi:

1. Iscriverti all’evento regata nella pagina facebook del CVD dove, prima della regata, verrà indicato il codice di accesso (https://www.facebook.com/centroveladervio)

2. Entra e registrati (se non lo hai ancora fatto) nel sito Virtual Regatta www.virtualregatta.com/en/inshore-game
a. Oppure usare l’APP Virtual Regatta Inshore

3. Dalla HOME del gioco selezioni [Corsa personalizzata]

4. Partecipi cliccando il tasto verde con il lucchetto

5. Digiti il codice di accesso che hai trovato nell’evento regata della pagina facebook del CVD

6. A questo punto scopri – finalmente – su che barca disputi la regata, ti viene descritto il percorso (normalmente un bastone) e sei in acqua pronto a regatare

• Le regate sono a numero chiuso … se arrivi tardi rischi di non poter partecipare
• Ogni regata prevede tre prove
• Al termine di ogni prova, dopo qualche minuto, si deve accedere nuovamente con lo stesso codice (corsa personalizzata/ codice), alla prova successiva.
• Per ogni regata, per tutte le tre prove, verrà utilizzata solo una classe di barca (deriva, skiff, multiscafo) … forse!

Riportiamo di seguito il calendario delle prossime regate (gli orari sono uguali per tutte le regate):

  1. mer 15/4 Aarhus (DAN) 18:30 18:45 19:00
  2. ven 17/4 Cagliari (ITA)
  3. lun 20/4 Marsiglia (FRA)
  4. mer 22/4 Newport (GB)
  5. ven 24/4 Palma di Maiorca (ESP)
  6. lun 27/4 Porto Cervo (ITA)
  7. mer 29/4 San Francisco (USA)
  8. ven 1/5 Sydney (AU)

Al termine di ogni regata stileremo una classifica che verrà condivisa sulla pagina facebook del CVD.

Per qualsiasi ulteriore informazione, contatta Luca su WhatsApp

Cosa fai?
Partecipi o rimani a guardare?

Fondo del Gran Goloso e regata di fine stagione

Domenica 10 Novembre 2019 si è svolta la regata di chiusura della stagione sportiva del CVD.
Una regata sociale che ha coinvolto i ragazzi delle squadre agonistiche del CVD Optimist e HobieCat 16 (reduci dalla regata nazionale di Cagliari), alle quali si sono aggiunti i Laser del circolo e un’esigua libera Cat.

Nonostante la quasi totale assenza di vento, i partecipanti hanno disputato tre prove molto avvincenti, divertendo i numerosi spettatori presenti.

Tra i Laser, Fabrizio Provenzi riesce a prevalere con 2 primi posti e un terzo sugli agguerriti Gigi Piras, ottimo secondo (2 secondi e un quarto i parziali ), e da una sorprendente Emma Castelli (rubata agli Hobie16), che si aggiudica una seconda prova con arrivo al cardiopalma (meno di una spanna davanti a Gigi Piras).

Nella Libera Cat vincono il veterano Giovanni Bortolato con il giovane Gabriele Bianchi (anch’egli rubato agli Hobie 16) su F18 Wild Cat e tra gli HC16 i fratelli Lelle&Jack Galbiati hanno la meglio su Ale Mauri e Margherita Cipro.

Non c’è storia tra i piccoli dell’Optimist dove Anita Raineri sbaraglia i suoi compagni di squadra con 3 vittorie nette (reduce da ottime regate a Valmadrera dove ha anche vinto la classifica femminile del Meeting Optimist), bene il piccolo Mateo GP Provenzi al secondo posto, 3° il promettente Giulio Proserpio, al 4 posto il new entry Lorenzo Civardi e al 5° il bravo Lorenzo Piras, che è incappato in una giornata decisamente sfortunata.

Al termine delle regate la premiazione e la grande attesa per la 20° Edizione del fondo del Gran Goloso, rassegna dolciaria diventata ormai tradizione al CVD, dove i Soci portano un dolce di produzione propria che viene poi votato dalla Giuria.
Vince Daniela Zaretti, al secondo Emma&Lele a pari merito con Margherita Cipro.

Nessuna immagine delle torte … forse perchè erano così buone e i partecipanti così affamati che …

Il Presidente ringrazia il Comitato di Regata presieduto dal giovanissimo Andrea Di Battista (che da Gennaio 2020 frequenterà il corso per Aspiranti Ufficiali di Regata), coadiuvato da Carlo Bossi e da Paola Zerboni, l’assistenza in acqua composta dai Soci Angela Mirella Erio Marcone, la fotografa Caterina, lo Staff dei preparativi e dell’accoglienza coordinato da Ornella con Bianca, Daniela e Angela.
Si chiude un ottimo 2019, caratterizzato da ben 8 regate tra zonali nazionali ed internazionali organizzate e gestite dal CVD, da un’ottima attività di Scuole Vela Estive, ma soprattutto da un deciso miglioramento dei ragazzi delle agonistiche Optimist e HC16 che ci fa ben sperare.

Considerato il successo che ha ottenuto questa regata tra Soci, il CVD ha deciso di riprendere la tradizione delle regate di apertura e di chiusura, che assegnavano anche il titolo di Campione Sociale.

Centro Vela Dervio, la vela per passione.

CVD – Silvia Sicouri – Allenamento con la squadra HC16 … un tuffo nel passato!

EURO LASER MASTER ITALY 2019 – Comunicato stampa

Dopo la perfetta riuscita del Trofeo Cisalpino per catamarani svoltosi lo scorso fine settimana, il Centro Vela Dervio si appresta a ricevere circa 120 imbarcazioni della classe Laser Master, per la disputa della tappa italiana del prestigioso circuito europeo Euro Laser Master Series, dedicato a velisti con età superiore a 35 anni.

L’evento, organizzato dal Centro Vela Dervio ASD con l’Associazione Italia Classi Laser e Eurilca, avrà luogo presso la base nautica del Centro Vela Dervio dal 26 al 28 Luglio 2019 e sarà patrocinato e supportato dal Comune di Dervio che collabora fattivamente soprattutto per la logistica a terra, la viabilità e l’accoglienza dei mezzi.

I concorrenti verranno suddivisi in gruppi per fascia di età:

  • Apprendisti Master da 35 a 44 anni;
  • Master da 45 a 54;
  • Gran Master da 55 a 63;
  • Great Grand Master da 65 a 74
  • Legend oltre 75 (ben due sono gli iscritti in questa fascia)

Circa 120 le imbarcazione che sono già regolarmente iscritte in rappresentanza di ben 13 nazioni di cui 10 Europee (Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Olanda, Slovenia, Svezia, Svizzera, Ungheria) e ben 3 extra continentali: Australia, Marocco, Saint Martin.

Gli Ufficiali di Regata nominati da Federvela saranno 10, di cui sei del Comitato di Regata e 4 della Giuria.

Gli arrivi dei primi concorrenti a Dervio sono previsti già a partire dal 24 Luglio e verranno accolti dallo Staff del CVD.

La regata verrà disputata sullo specchio d’acqua compreso tra Dervio e Pianello del Lario, e verrà assistita da una dozzina di mezzi nautici con personale addestrato del Centro Vela Dervio, coadiuvati dalle imbarcazioni della Guardia Costiera Ausiliaria e dalle forze dell’Ordine per garantire sicurezza.

Col fine di evitare situazioni di pericolo nelle date sopra citate, il Centro Vela Dervio raccomanda di prestare la massima attenzione a tutte le imbarcazioni da diporto in transito nell’area.

37° Trofeo Cisalpino

Stupenda la cornice di Dervio e del suo lago per lo svolgimento del 37° Trofeo Cisalpino, storica regata per catamarani organizzata dal Centro Vela Dervio.

Quarantasei entusiasmanti e veloci imbarcazioni si sono sfidate nello specchio di lago che è riconosciuto a livello europeo tra i più belli e interessanti d’Italia.

Le imbarcazioni in regata: il Tornado, potente e veloce ex catamarano olimpico la cui Classe ha approfittato dell’occasione per assegnare il titolo di Campione Svizzero, così come i Dart18 che a distanza di un anno dal mondiale tornano a Dervio, e  i velocissimi Formula 18, reduci dal campionato del mondo in Spagna.

Sei le prove disputate durante questo Trofeo Cisalpino e una regata a match race per i Formula 18.

Le condizioni di tempo non hanno smentito la validità del campo di regata.

L’organizzazione del Centro Vela Dervio ha centrato l’obiettivo anche questa volta, anche grazie al consolidato ottimo rapporto di collaborazione con la Amministrazione comunale che la sera di sabato ha organizzato una riuscitissima “mezza notte bianca”.

Le regate si sono svolte in condizioni non facili di vento da sud che sabato si è fatto attendere per regalare poi le prime tre prove con aria leggera.

Un po’ più impegnativa la giornata di domenica con “Breva” sui 10-12 nodi in un contesto di tempo stupendo.

Qualche problema in acqua solo con alcuni kite, nonostante la maggior parte delle Scuole locali hanno ben rispettato le regole di distanza dal campo di regata.

Soddisfatto Antonio Cozzoli, Presidente del Centro Vela Dervio, che ha saputo dirigere una ottima macchina organizzativa coadiuvato da uno staff dinamico e collaudato.

Il podio di questa fantastica giornata:

Dart 18

  1. ITA 4466 Siviero Alessandro, Giusti Martina
  2. ITA 2560 Bertazzoli Riccardo, Deponte Elisa, Worthing Sailing Club
  3. SUI 6708 Fehr Michiel, Fried Andri, SKM, Segelklub Meggen

Formula 18

  1. ITA 69 MAZZUCCHI ELIA, LISIGNOLI JACOPO, 688-15-CVELA CANOT DOMASOASSSP
  2. ITA 8 VETTORI CRISTIAN, STELLA MAURIZIO
  3. ITA 303 VIGANO’ ANDREA, VIGANO’ MATTEO, 437-15-C VELA DERVIO ASS DILET

Tornado

  1. SUI 228 Rusterholz Martin, Rusterholz Julia, Rvs
  2. SUI 225 steiner marcel
  3. AUT 354 Böhler Heinz, Pinggera Markus, YCRhd

Scarica le classifiche complete

Vai alla cartella delle immagini